la creatività di Bruno Rainaldi per Opinion Ciatti

PTOLOMEO WHITE design Bruno Rainaldi
A whiter shade of pale.

Un epoca di contrasti la nostra, quasi assente l’equilibrio.
Nero o bianco.
Nero quale decisione, durezza, profondità.
Bianco come candore, purezza, leggerezza.
Ptolomeo and his family si tingono di bianco assoluto.

bruno rainaldi opinionciatti ptolomeo domus arredi lissone.jpg
la libreria Ptolomeo si tinge di Bianco
 
RIVENDITORE OPINION CIATTI
DOMUS ARREDI sas
Via Pascoli, 39 20035 Lissone (MI)
tel 039 794790
 

Pile di libri sui tavoli dello
studio, così tante da girarci
intorno con lo straccio della polvere.
Libri a pile sui tavoli di casa,
da spostare per apparecchiare.
Una pila sul comodino di sinistra e a terra a fianco del letto.
Qualche libro impilato anche a destra.
Libri impilati tra i vuoti lasciati dai libri ordinati sugli scaffali.
Poco gestibile per forma e contenuto, la pila caotica in parte al divano.
Trovare il saggio sull’ordine delle cose comprato lo scorso sabato non e’ cosa immediata.
Sulla cassapanca dell’ingresso,
quella di qualche bisnonna
che si e’ gia’ fatta almeno una decina di traslochi, è cresciuto un bosco selvaggio di pile.
Inghiottiti chissa’ dove intonsi volumi dimenticati.
Questo a casa mia.
Questo in tutte le case dove di libri ci si nutre, supporto imprescindibile di vita.
Osservare le pile, restare affascinato nell’immaginarle così alte da sfidarne la stabilità.
Tradurre questa immagine fantastica in oggetto reale.
Ptolomeo atto primo.
Dedicata a colui che, primo, ha raccolto con intelligente passione tutto quanto fino allora scritto senza censura, senza paura.

bruno rainaldi

 

bruno_rainaldi.png
Bruno Rainaldi

Vive e lavora a Milano. Da oltre vent’anni si occupa di arredamento e design. Agli esordi come venditore a fianco di Maddalena De Padova, poi socio di Enrico Baleri in «Baleri & Associati», società di comunicazione e strategie commerciale per aziende e punti vendita di design contemporaneo.

Fonda poi Studio Rari di cui è il direttore creativo e inizia le prime collaborazioni di design industriale: collabora con diverse aziende tra cui Alivar, art director per la collezione «Brilliant furniture» e Blum, MDF, Mussi Italy, Sintesi.

Nel 1994 partecipa al rilancio di DILMOS e si occupa della creazione di Dilmos edizioni, collezione di prodotti di design con forti contaminazioni artistiche.

2002 – Fonda MOCO extra ordinary furniture, una collezione di mobili e complementi di nuove e inedite forme espressive di Bruno Rainaldi

 

la creatività di Bruno Rainaldi per Opinion Ciattiultima modifica: 2009-01-18T11:35:00+01:00da undici4
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “la creatività di Bruno Rainaldi per Opinion Ciatti

  1. Bruno Rainaldi
    È scomparso a Milano il 23 febbraio Bruno Rainaldi. con Bruno Rainaldi se ne va un tassello della storia del design italiano. La sua anima geniale mancherà tantissimo al mondo del design.

  2. Bruno Rainaldi

    È scomparso a Milano il 23 febbraio Bruno Rainaldi. con Bruno Rainaldi se ne va un tassello della storia del design italiano. La sua anima geniale mancherà tantissimo al mondo del design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *