Veneta Cucine e Domus Academy lanciano un concorso rivolto a giovani progettisti indiani

La storica azienda italiana Veneta Cucine in collaborazione con Domus Academy lancia un concorso rivolto a giovani progettisti indiani per indagare le relazioni di spazi e prodotti tra la cucina occidentale e quella di un grande paese orientale come l’India. Si chiama In-Dia Kitchen ed è un concorso esclusivamente rivolto a giovani studenti ed emergenti progettisti, architetti e designer fino a 30 anni di età e di nazionalità indiana che sono chiamati a disegnare e progettare proposte di Interior, mobili, strumenti e prodotti legati al mondo della preparazione e consumo di cibo.

concorso_in-dia_kitchen_veneta_cucine.jpg

Lo scopo è quello di realizzare prodotti capaci di custodire la tradizione occidentale guardando però allo stesso tempo a nuovi valori e culture di un paese emergente come l’India. Il risultato deve essere un concept caratterizzato da una spiccata sensibilità per l’ambiente, attraverso un’attenzione ai materiali e a nuove soluzioni capaci di rivoluzionare e ridisegnare lo spazio cucina.

Ogni concorrente deve inviare i propri elaborati entro e non oltre il 15 luglio 2010 a Domus Academy. I diversi progetti saranno valutati da una giuria di grandi esperti costituita da:Daniela Archiutti, Maria Grazia Mazzocchi, Suresh Sethi, Krishna Rao Jaisim, Dante Donegani, Niko Koronis, Stefano Giovannoni, Francesco Morace, Graziano Lazzarotto, Shankar Narayan.

Per saperne di più collegati al sito di Veneta Cucine nella pagina News http://www.venetacucine.com/news_ita.php

Informazioni offerte dal Rivenditore Veneta cucine

Domus arredi Via Pascoli, 39 Lissone tel 039794790

www.domusarredilissone.it 

 

 

PREMIO LISSONE: ARREDARE CON LA LUCE

1694777982.gif

 

1. Finalità
Sostenere la giovane creatività nell’ambito del Design
Proporre ai produttori nuove idee di prodotto e nuove opportunità di sviluppo del mercato
Fare di Lissone un polo d’attrazione internazionale di creatività e professionalità nel settore del Design
Promuovere Lissone come centro internazionale di ricerca, sperimentazione e di prototipazione di prodotti legati al mondo del Design

2. Tema
Il tema proposto richiede la progettazione di nuovi concept di prodotto / arredo luminoso e / o corpi illuminanti con riferimento al settore delle nuove tecnologie dell’illuminazione ed alle sue molteplici possibili e innovative applicazioni nel campo dell’interior ed exterior design.

3. Condizioni di partecipazione
Il concorso è aperto a studenti di Università (Facoltà di Design, di Architettura, Ingegneria) e Scuole superiori di Design, a progettisti, artisti, architetti e designer di qualsiasi nazionalità che nell’anno solare 2008 non abbiano ancora compiuto 36 anni di età.
La partecipazione può essere individuale o di gruppo. In questa seconda ipotesi deve essere indicato un capogruppo, che sarà referente per tutti i partecipanti. Per tutti i componenti il gruppo vale il vincolo dell’età.
I progetti devono essere inediti, pena l’esclusione dal concorso. Non sono quindi ammessi progetti in produzione, partecipanti ad altri concorsi o già pubblicati.
Ogni partecipante è tenuto a controllare scrupolosamente i requisiti necessari alla partecipazione. La partecipazione avviene sotto la personale responsabilità del partecipante. I progettisti si assumono ogni responsabilità in merito all’originalità dei propri progetti.
La partecipazione è vietata ai membri della Giuria, ai loro famigliari, ai dipendenti del Comune di Lissone e delle Istituzioni e/o aziende sponsorizzatrici e patrocinanti.
La partecipazione è gratuita.

4. Premi
Tre premi in denaro per un ammontare complessivo di €10.000,00 così ripartiti: € 5.000,00 al 1° classificato – € 3.500,00 al 2° classificato – € 1.500,00 al 3° classificato.
Realizzazione dei prototipi dei primi 6 progetti classificati (altri 4 prototipi potranno essere realizzati se supportati da eventuali sponsor).
Esposizione di tutti i progetti pervenuti presso il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone; la premiazione del concorso avverrà in occasione dell’inaugurazione della mostra.
Tutti i progetti regolarmente ammessi al concorso saranno raccolti su CD o DVD realizzato per l’occasione ed inserito nel catalogo della mostra dei prototipi.
L’Amministrazione Comunale si impegna inoltre a esporre i prototipi realizzati e i relativi progetti presso adeguata struttura in concomitanza con il Salone del Mobile/Salone Satellite o dell’Illuminazione del 2009.

5. Giuria
La commissione, che giudicherà gli elaborati pervenuti ai fini della premiazione, sarà costituita da Arturo Dell’Acqua Bellavitis, Direttore del Dipartimento Indaco, Politecnico di Milano, da Luigi Cavadini, Direttore artistico del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, da Rag. Sergio Allievi, Presidente di Progetto Lissone S.p.a, oltre che da figure significative del mondo della ricerca e della produzione di impianti di illuminazione.
Il Presidente della Giuria sarà nominato all’interno della stessa e le decisioni saranno prese a maggioranza. Il giudizio della Giuria è inappellabile.

6. Parametri di valutazione
Originalità dell’idea progettuale
Qualità estetiche
Utilizzo di nuove tecnologie illuminotecniche e nuovi materiali, anche in funzione del risparmio energetico
Possibilità dell’oggetto di generare un progetto di sistema
Attenzione alle caratteristiche ergonomiche, di sicurezza e ambientali
Qualità della presentazione complessiva del progetto
Realizzabilità del prodotto/prototipo

7. Termini di consegna degli elaborati
Gli elaborati di progetto dovranno essere consegnati a mano o pervenire a mezzo vettori postali o corrieri entro le ore 11.00 del 20 dicembre 2008 all’indirizzo:

Comune di Lissone
Ufficio Protocollo / Segreteria
Via Antonio Gramsci, 21
20035 Lissone (Milano)

Info: lissonedesign@comune.lissone.mb.it

http://www.comune.lissone.mb.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/107