Vileda Virobi… lui pulisce OVUNQUE .. anche sotto al letto e tu riposi ..

Virobi Vileda è il robot catturapolvere che pulisce al posto tuo.

virobi, vileda, aspirapolvere, catturapolvere, polvere, scopare, pulire

Virobi in azione sotto al letto Feel con contenitore rialzato da terra. Un prodotto Fimar Mobili

Virobi Vileda Si muove sul pavimento  della tua abitazione   autonomamente  e cambia direzione quando rileva gli ostacoli.
Pulisce anche gli angoli e i bordi dei tuoi pavimenti Lo ricarichi come un telefonino collegandolo (solo per il tempo necessario alla ricarica)  ad una presa elettrica poi funziona senza fili ed è efficientissimo

catturapolvere, polvere, scopare, pulire

Il panno catturapolvere usa e getta facilmente applicabile alla base sviluppa un forte potere elettrostatico, raccogliendo efficacemente polvere, capelli e peli di animali.

Con Virobi il robot di Vileda catturapolvere puoi scegliere tra 2 programmi di pulizia:
•un programma rapido:   30 minuti, adatto per le stanze non eccessivamente grandi 
•un programma lungo: 120 minuti, per le stanze più grandi

Per conoscere da vicino i prodotti Vileda vi invitiamo agli eventi in programma per il Salone del Mobile 2013

catturapolvere, polvere, scopare, pulire

Primo evento: Sabato 6 aprile dalle ore 14.30

ANTEPRIMA  SALONE DEL MOBILE PRESSO

Domus arredi Lissone

Via Pascoli 39

www.domusarredilissone.it

 

Pulire la casa, i mobili, gli arredi, i divani: detersivi e rimedi naturali

pulire, lavare, calcare, aceto, candeggina, ammoniaca, mobili, arredi, tessutiAceto

Per rimuovere il calcare un’ottima alternativa ai prodotti anticalcare è l’aceto bianco Se scaldato, inoltre, la sua efficacia nella rimozione del calcare si intensifica. Può essere usato anche per combattere i cattivi odori degli scarichi del lavello della cucina. Se mescolato con il sale diventa un ottimo smacchiatore con funzione abrasiva per lucidare le pentole di rame, oltre che a dare brillantezza a superfici come il vetro e il cristallo.

pulire, lavare, calcare, aceto, candeggina, ammoniaca, mobili, arredi, tessutiBicarbonato di sodio

Il bicarbonato è un sale che svolge un’azione detergente e disinfettante. Le sue proprietà sono blandamente abrasive, senza però graffiare o danneggiare le superfici. Può essere utilizzatoad esempio  per togliere le macchie di caffè e di tè dalle tazze in porcellana. Respinge e neutralizza in modo naturale gli acidi perché ha un pH neutro. Può, quindi, neutralizzare i cattivi odori, pulire e deodorare. Utile tenere un sacchettino o una ciotolina di bicarbonato nel frigorifero o anche nella scarpiera per prevenire e neutralizzare i cattivi odori

Succo di limone

Il succo di limone ha un’azione sgrassante e leggermente sbiancante. Proprio per questo può rivelarsi utile in piccole operazioni domestiche. Usato con il bicarbonato di sodio, infatti, serve per pulire il tagliere di legno. Inoltre, può essere impiegato come blando smacchiatore su macchie di natura alcalina come caffè o tè. Per tutte le superfici che vengono a contatto con i cibi limone, bicarbonato, aceto garantiscono pulizia e atossicità

 

pulire, lavare, calcare, aceto, candeggina, ammoniaca, mobili, arredi, tessutiCloro

Prima di trattare un capo ( o una fodera del divano)  con candeggina contenente cloro, presta attenzione al simbolo triangolare sull’etichetta del capo. Puoi candeggiarlo solo se nel triangolo compare la sigla CL. Se invece il triangolo è barrato da una croce, rivolgiti alla lavanderia

Ammoniaca

L’ammoniaca è un prodotto da usare con molta cautela a causa dei vapori che sprigiona. Ricorda di non usarla mai pura, ma di diluirla sempre con l’acqua. Da evitare il suo utilizzo per le superfici verniciate, di plastica morbida e di pelle. Fai molta attenzione a non mescolare l’ammoniaca con la candeggina, la loro miscela sprigiona vapori decisamente tossici.

Alcool etilico

Quando utilizzi alcool etilico o altri solventi per smacchiare localmente, metti sempre sotto il tessuto della carta assorbente o carta da cucina bianca per evitare che la macchia si spanda

pulire, lavare, calcare, aceto, candeggina, ammoniaca, mobili, arredi, tessutiDecalcificante

Il decalcificante va aggiuntoin piccole dosi  abitualmente al detersivo della lavatrice. La sua azione protegge la serpentina e riduce la formazione di calcare, causa principale dei guasti all’elettrodomestico. In commercio esiste anche un dispositivo anticalcare da applicare al rubinetto di carico che riduce parte del calcare presente nell’acqua.

pulire, lavare, calcare, aceto, candeggina, ammoniaca, mobili, arredi, tessutiPietra pomice

Minerale abrasivo, usato spesso per levigare ginocchia e gomiti, ma utile anche per togliere le macchie lasciate dall’acqua sui sanitari, e in molti casi in cui si richiede una modesta abrasione.

pulire, lavare, calcare, aceto, candeggina, ammoniaca, mobili, arredi, tessutiTalco

E’ una delle più note polveri assorbenti, utilissima per intervenire su macchie grasse. Non ha alcuna controindicazione. utile per assorbire eventuali macchie di unto dai divani oppure anche da superfici porose come il marmo bianco di carrara

 

la pulizia della casa risulta sicuramente più semplice se si utilizzano panni di ” ultima generazione ” come quelli in microfibra qui di seguito un piccolo filamto con i panni da cucina Vileda

consigli offerti da www.domusarredilissone.it