la nuova classe energetica per le Lavatrici …

classe energetica, classe energetica lavatrici, risparmio energetico, classe A, A++, a+

  • Etichette uniformi in tutti i 27 stati membri
  • Massimo 7 classi energetiche dalla A+++ to D
  • Frecce colorate per differenziare i prodotti:
    verde acceso -> prodotti ad alta efficienza energetica
    rosso -> prodotti a bassa efficienza energetica
  • Pittogrammi sostituiscono il testo ed indicano:
    – consumo annuale di energia in kWh
    – emissione di rumore in decibel
    – efficienza di centrifuga
    – capacità in kg
    – consumo annuale di acqua in litri
  • Il consumo annuale di energia e di acqua, e la classe di efficienza energetica di centrifuga indicata sull’etichetta, sono calcolati sulla base di:
    – programma cotone a 60° a pieno e a mezzo carico
    – programma cotone a 40° a mezzo carico, in modo
    acceso e in modo spento
  • I valori del consumo annuale di acqua e la classe di efficienza energetica della centrifuga si basano sullo stesso set di cicli di lavaggio considerati nei dati del consumo energetico
  • Tutte le lavatrici con una capacità nominale superiore ai 3 kg, devono necessariamente riportare un’efficacia di lavaggio in classe A. L’efficacia di lavaggio non è quindi più indicata sull’etichetta.

altri articoli relativi alla classe energetica degli elettrodomestici li trovate ai seguenti link

http://nonsolomobili.myblog.it/archive/2011/06/10/la-nuova-classe-energetica-europea-per-i-frigoriferi-e-frigo.html

al prossimo post da: Domus arredi Rivenditore autorizzato Veneta Cucine 

Per preventivi e informazioni scrivere a info@domusarredilissone.it

Visita i nostri siti internet

www.domusarredilissone.it 

www.sartoriadeimobili.com

Non tutti sanno che .. Lavare i piatti con la Lavastoviglie è un vero Risparmio

images lava.jpg

Avere una lavastoviglie permette un risparmio notevole, rispetto a lavare i piatti a mano.
Per 12 coperti si consumano all’incirca 12/ 15  litri di acqua. Lavare e sciacquare i piatti a mano necessita invece di 100/110 litri.
La lavastoviglie vi permette di risparmiare anche il detersivo e avere una maggiore pulizia e igiene rispetto al lavaggio tradizionale grazie alle temperature che l’acqua puo’ raggiungere nella lavastoviglie e che difficilmente le nostre mani potrebbero sopportare.
Altro vantaggio è il risparmio di tempo: potrete effettuare un solo carico di lavaggio durante tutta la giornata.
Ultimo vantaggio, ma non meno importante, la possibilità di proteggere la pelle delle  mani, che non sarà più a contatto con detersivi.

per scegliere la lavastoviglie più adatta a voi e per progettare una cucina che sappia rispondere alle vostre esigenze vi aspettiamo presso il nostro centro Veneta Cucine a Lissone Via Pascoli, 39.

RIVENDITORE AUTORIZZATO VENETA CUCINE

DOMUS ARREDI VIA PASCOLI 39 LISSONE TEL 039794790

www.areamobili.com

www.domusarredilissone.it

per informazioni e preventivi info@domusarredilissone.it

 

la mia grande amica lavastoviglie

 c9036816375f45fe393b0eb9f616edd8.jpg

PRIMA…………………….  

9640c079c2dec28a6e9db0af5bbd7602.jpg 

……………………DOPO 

non potrei, proprio non potrei starne senza… vi sembro esagerata?? io mi sento solo sincera.. io che amo le cene con gli amici a casa, io che amo apparecchiare la tavola con tutte le ciotoline colorate per salse e salsine, io che amo assaggiare piu’ vini in una  stessa cena e finere con un Piccolit ( vi metto il link è TROPPO BUONO  http://www.liviofelluga.it/index.php?pag=vini&f=int&id=5&l=ita )da degustare con formaggi saporiti, piccanti e al profumo di erbe   come potrei stare senza lavastoviglie??? e poi quando deciso di pulire i soprammobili di casa (pochi e esclusivamente lavabili ad acqua) come farei?? In lavastoviglie lavo tutto, ma proprio tutto…  

la lavastoviglie – non considerata indispensabile in Italia, dove solo il 36% circa delle famiglie ne fa uso (tendenza in aumento negli ultimi anni)  – a volte l’acquisto non viene preso in considerazione perché si pensa che comporterebbe un ulteriore aumento del consumo energetico familiare. Nel caso della lavastoviglie, l’errore è sostanziale: rispetto al lavaggio manuale, l’impiego di una lavastoviglie della produzione attuale, non necessariamente prodotti di fascia alta, può portare ad una riduzione del 20% circa del consumo di energia elettrica, e fino all’80% del consumo di acqua, oltre ad un utilizzo più razionale e ottimizzato del detergente.

COME SCEGLIERLE???

io mi sono presa un’ariston – giusto rapporto qualità/prezzo

ARISTON

  • nuovo sensor system. per ottenere un lavaggio ottimale è stato creato un nuovo ensore di torbidità dell’acqua in grado discegliere il programma più adatto (temperatura, quanttà d’acqua, durta del lavaggio)
  • auto half load:  il mezzo carico è automatico. a carico ultimato, la lavastoviglie seleziona il ciclo ottimale di lavaggio e le stoviglie si possono disporre liberamente sia sul cestello superiore che su quello inferiore.
  • baby cycle: è stato studiato per garantire un’igiene asoluta di biberon, tettarelle, piattini garantendo una perfetta azione igienizzante
  • goodnight: per un silenzio ancora più avvolgente riduce ulteriormente la rumorosità
  • sped25′ per un lavaggio rapido di soli 25 minuti a metà carico
  • ovviamente tutto classe AAA

 al salone del mobile più precisamente negli spazi del salone EUROCUCINA

ARISTON è al padiglione 26, stand A02  corsia A

http://www.hotpoint-ariston.it/ha/entryPoint.do

 ACQUISTA LA TUA LAVASTOVIGLIE ARISTON DA DOMUS ARREDI VIA PASCOLI 39 LISSONE TEL 039794790

www.areamobili.com www.sartoriadeimobili.com

info e preventivi  info@domusarredilissone.it